"Cento scrivani non guardano un fattore, e cento fattori non guardano un contadino"

Testi canzoni Quarto Podere

Simpatia per il mostro

Un applauso al nostro mostro
i bambini tutti arrosto
per il pranzo o per la cena
col budino alla crema
così smetton di strillare
di sputare e di sporcare
li sistemi dentro al forno
per poi toglierli di torno

Simpatia per il mostro
e speriamo che sia tosto
che ci liberi dai bimbi
dittatori dilettanti

Contro i pargoli fetenti
non ti basta il mal di denti
non li fermi con minacce
se ti fanno le boccacce
sono ancora più contento
se il pupo era violento
uno di quelli prepotenti
che non sono mai contenti

Simpatia per il mostro
e speriamo che sia tosto
che ci liberi dai bimbi
dittatori dilettanti

coi bambini esasperanti
ci vorrebbero dei Santi
e con quelli assatanati
giù Nazisti e carri armati
i marmocchi esigenti
egoisti intraprendenti
sono bravi a ricattare
sensi di colpa a non finire

Simpatia per il mostro
e speriamo che sia tosto
che ci liberi dai bimbi
dittatori dilettanti

Simpatia per il mostro
e speriamo che sia tosto
che ci liberi dai bimbi
dittatori dilettanti